Diario di bordo della classe 1^ B - 2^ Circolo "DON BOSCO" - Cardito (NA)
a. s. 2012/2013
A piccoli passi... ci incamminiamo per un lungo tratto del viaggio di crescita :)

mercoledì 31 ottobre 2012

OUR HALLOWEEN!

Questa volta la pumpkin l'ho scavata a casa ieri sera, così stamattina era già lì ad aspettarci quando siamo entrati in classe (pochi minuti per preparare l'atmosfera giusta eh eh).
Credo proprio che i furbetti mi abbiano scoperta, cavolini!!!
Comunque è stata una bella sorpresa e i bambini si sono divertiti.


lunedì 29 ottobre 2012

HALLOWEEN GADGET

Occorrente:

  1. due piattini di plastica arancione
  2. una cannuccia
  3. ritagli di cartoncino in tema
  4. filo colorato per i bordi (per coprire le pinzature della spillatrice
Ecco una JACK-o-LANTERN da infilare in un vasetto.


It's HALLOWEEN time!

Sorry!
Abbiamo pensato di dare una conclusione alla chant, corredandola di disegni realizzati dagli alunni.



domenica 28 ottobre 2012

COUNTING-OUT-FORMULA delle VOCALI

Sicuramente agli inizi della classe prima è necessario ricorrere a tutti gli artifici per stabilire un minimo di ordine: iniziare un gioco, rispettare il turno nell'intervento, controllare il lavoro svolto, nell'andare in bagno, nell'eseguire un gioco al computer, ...
Approfittiamo delle VOCALI per stabilire un turno, almeno nei giochi...

 
... e per memorizzare il meglio possibile le vocali nel'associazione fonema-grafema, in vista del riconoscimento del sistema sillabico.
 



FILASTROCCA DELLA "E"

Il quinto personaggio che conosciamo è EMIR, il coniglietto.
E' timido ma ha molto amici che gli vogliono bene.
Quanti bambini possono riconoscersi in lui, così è possibile anche avviare una discussione sull'argomento.
Non tutti siamo uguali: chi è espansivo ed irruente, chi timido e un po' spaurito, chi ama ascoltare piuttosto che proporsi, chi vuole sentirsi protagonista, ...
Insomma, impariamo a conoscerci.

Inoltre EMIR ci introduce alla conoscenza della vocale "E".

 
I nostri cinque personaggi, comunque, oltre ad averci presentato le vocali riferendole ad un forte e chiaro elemento di richiamo alla memoria visiva, ci hanno anche dato la possibilità di parlare un po' di noi, di come siamo, e di cominciare a capire come sono i compagni che condividono la nostra giornata scolastica e che da un po' a questa parte sono entrati nel nostro mondo sociale, affettivo ed emotivo quotidiano.
 


mercoledì 24 ottobre 2012

It' HALLOWEEN time

Avvicinare al lessico specifico è uno degli obiettivi posti, dal momento che sin dalla Scuola dell'Infanzia gli alunni sono ormai abituati ad HALLOWEEN ed alle sue tradizioni.
Dunque, attraverso una chant inventata, i bambini si avvicinano alla pronuncia corretta e alla familiarità con un linguaggio differente dal proprio.

Clicca per la nostra chant

lunedì 22 ottobre 2012

FILASTROCCA DELLA "A"

Il quarto personaggio che conosciamo è AMELIA, un'ochetta che vuole fare la maestra.
Non ama stare chiusa in casa, ma esplorare luoghi nuovi.
Le piace anche studiare.

AMELIA ci introduce alla conoscenza della vocale "A".

mercoledì 17 ottobre 2012

FILASTROCCA DELLA "U"

Il terzo personaggio è UMA, una graziosa scimmietta nata in un Paese lontano.
Non le piace stare da sola e spera di farsi nuovi amici.
Questo personaggio ci aiuta a realizzare l'integrazione, nei primi tempi, e poi la vera inclusione di bambini provenienti da lontano, con il loro bagaglio di esperienze pregresse.

UMA ci introduce nel mondo della vocale "U".
 
 

venerdì 12 ottobre 2012

FILASTROCCA DELLA "O"

Il personaggio guida questa volta è OTELLO, il cagnolino:
OTELLO ama leggere e suonare il tamburo



... ma sapete cosa detesta fare?
Rimettere in ordine la sua camera!!!
OTELLO ci introduce nel mondo della vocale "O".

lunedì 8 ottobre 2012

FILASTROCCA DELLA "I"

Utilizzando i personaggi guida del libro di testo, abbiamo conosciuto ISA, la scimmia, che ci ha accompagnati nella conoscenza della vocale "I".
Per rendere più incisiva la memorizzazione e l'associazione di fonema e grafema, iniziamo il nostro libro delle storie.
Ora che siamo all'inizio, procediamo con le filastrocche (più semplici, accattivanti ed orecchiabili), che riprendano il protagonista, ma  cerchiamo di inserire personaggi secondari il cui nome richiami la medesima vocale.
Successivamente proveremo a realizzare ISA, utilizzando materiale di uso comune, un po' come per la Fata Suonerina.

Obiettivi:
  • Sviluppare capacità di ascolto.
  • Sviluppare le capacità ed abilità espressive del corpo e della voce. 
  • Scoprire e superare alcuni dei propri limiti insieme agli altri.
  •  Sviluppare il livello di autostima attraverso la sperimentazione diretta delle proprie competenze.
  • Sviluppare le abilità relative alla motricità e al coordinamento oculo-manuale.
  • Acquisire maggiore consapevolezza di sè attraverso l'uso del corpo, della voce, di strumenti.

 


martedì 2 ottobre 2012

Per "La Festa dei nonni" - ultima parte


 
 

 

    Clicca sulle immagini per il video


Per la "Festa dei nonni" - terza parte


 
 

Finalmente possiamo festeggiare i nonni con il materiale realizzato, i pensieri, la poesia, i sentimenti e l'allegria.



AUGURI!

lunedì 1 ottobre 2012

Per la "Festa dei nonni" - seconda parte


 
 
GLI OBIETTIVI:
  • Esprimere e comunicare stati d'animo, sensazioni, emozioni
  • Rappresentare graficamente
  • Memorizzare un testo poetico
  • Collaborare
  • Riflettere su relazioni (di parentela)
LE  ATTIVITA':
  • Inventare una poesia, trascriverla e rappresentarla graficamente
  • Recitare un testo poetico con espressione
  • Condividere idee e materiali
I PRODOTTI:

                             1.  POESIA "I MIEI NONNI" - autore CLASSE 1^B






CLICCA per ascoltare la poesia

                                             2.  ATTESTATI  E  FASI  DI LAVORO:

 
 




                                            3.  CARD  E  FASI  DI LAVORO:





                                                         GENEALOGIA: